FEMMINILE E MASCHILE: Q.B.

FEMMINILE E MASCHILE: Q.B.

WUM N 13: 

FEMMINILE E MASCHILE. DUE VISIONI MOOOOLTO DIVERSE

Tutto sta nel capire, Inti, cosa s’intenda per femminilità. 
Visto che non siamo in università e io non sono sotto esame (o – mettiamola così – non mi interessa portare a casa un diciotto), possiamo saltare a piè pari sulla formula di apertura da vuoto cerebrale cosmico o definizione pseudo-scientifica (“dicesi femminilità quel complesso sistema di interlacciate concause che – a seconda dell’osservatore – portano l’osservato ad essere apprezzato in modo direttamente proporzionale all’interesse dell’osservatore innamorato e inversamente proporzionale al fastidio che l’osservato provoca nell’osservatore ormai schifato…”) e dividere la risposta in due macrocategorie, corrispondenti ad altrettanti punti d’osservazione.
Venghino-venghino, Siore e Siori, alla fiera della femminilità: in pole position, alla vostra destra, sta l’attributo (o lo status) visto con i fuochi d’artificio, le scintille e le stelline e gli occhi a cuore di un innamorato. Uno di quelli ancora ai blocchi di partenza, con tante belle aspettative inanellate una sull’altra e una fighissima pagina bianca ancora tutta da scrivere.
Un pelo più giù, dietro alle bottiglie vuote e agli scontrini accartocciati, nascosto da mesi di rancori e cose non dette e affini, sotto il bancone, c’è invece lo stesso concetto interpretato da chi a forma di cuore non ha più nemmeno il miocardio e di scintille nemmeno a parlarne (“che ho ben altro a cui pensare io, siamo seri!”).
Per il primo, femminilità è magia, è istinto, è bellezza allo stato puro. È “ma dov’eri fino a ora?” e “perché diavolo non ci siamo incontrati prima?”. Perfino le paturnie son fighe. Tu ti agiti davanti all’armadio senza deciderti se infilarti nei jeans blu-cina o in quelli blu-petrolio? Lui ti guarda sognante. E chi se ne frega se siete già in ritardo. Anzi, quasi quasi, appena decidi quali metterti, ti salta addosso per toglierteli.
[…]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...