FEDELI ANGELI DEL FOCOLARE O TRADITORI SERIALI? (IL DECALOGO DEL TRADITORE SERIALE)

FEDELI ANGELI DEL FOCOLARE O TRADITORI SERIALI? (IL DECALOGO DEL TRADITORE SERIALE)

Come vi reputate? 
Come vi comportate con il partner? 
Ma. Soprattutto: come agite se tradite?


I traditori per default sono abituati da anni di esperienza sul campo (sul campo, sulla scrivania, dentro a camere d’albergo o sale riunioni aziendali) e stanno ben attenti a non farsi sgamare.

La probabilità di essere scoperti è molto bassa, ma , se proprio dovesse accadere per una sovrapposizione spazio-temporale o per pura sfiga (che grazieSignoregrazie non ne sono immuni), hanno una ed una sola regola:

NEGARE SEMPRE.

Passionali come Mandrilli e guardinghi come Faine, mettono in atto una serie di accorgimenti a salvaguardia della propria vita ufficiale (come dire: “trombo in giro, ma per me la famiglia è sacra”) e per non correre rischi fanno dei veri e propri corsi di formazione alle proprie vittime (altro non sono, ma prima di accorgersene saranno già state scaricate) illustrando i quattro fondamentali precetti alla base di ogni relazione clandestina:


per andare avanti a leggere: guarda giù. Un po’ più a destra, no, aspetta, quella è pubblicità, più su, non vedi? Maddai, sei già alla sidebar. UFFA. un po’ di attenzione, per Giovepluvio. Ecco, perfetto. Proprio lì.



1. È vietato comunicare durante il week end e fuori dall’orario lavorativo (salvo esplicite sollecitazioni in forma scritta e vidimata dall’ufficio registro).


2. Un po’ tipo Fight Club, è assolutamente vietato parlare della relazione in essere con anima viva (vietato anche confessarsi nella stessa chiesa della moglie, perché a prescindere dal segreto divino, fidarsi è bene non fidarsi è meglio).


3. Qualsiasi uscita pubblica è (entro i 300 Km dalla residenza della famiglia ufficiale) fuori discussione.


4. È di vitale importanza controllare di essere in possesso di tutti i propri beni, accessori ed orpelli prima di uscire dalla macchina/dall’ufficio.


Da parte loro, poi, i fedifraghi seriali si ricordano di:


1. cancellare periodicamente tutti i messaggi probatori dalla memoria di posta elettronica (account creato ad hoc), social network e cellulare in modo permanente.


2. Usare sempre il preservativo anche se lei prende la pillola e controllare che il luogo del delitto sia privo di tracce.


3. Non farsi vedere in giro con lei e in ogni caso non scegliere MAI lo stesso posto due volte di seguito.


4. Non  illudere mai l’amante (conoscendo a memoria la sceneggiatura di ATTRAZIONE FATALE sanno che un’amante illusa è un’amante pericolosa e potenzialmente mortale).


5. Non spegnere il telefono entrando in casa (esistono i filtri per le chiamate in entrata: ecco perché pur avendo educato l’amante, loro non corrono rischi).


6. MAI  inviare messaggi fuori copri-fuoco (per non creare precedenti).


7. Registrare in un codice criptato ogni falso appuntamento comunicato alla moglie (ne ho conosciuto uno, anni fa, che preparava addirittura lettere ufficiali spedite dall’azienda a casa con il programma di fuffa –convention!) e ripassare periodicamente il proprio calendario.


8. Non parlare con nessuno della relazione in atto.


9. Non scrivere MAI messaggi o mail compromettenti.


10. Non cambiare umore dentro le mura domestiche (=quando trombano di più, restano stronzi come prima).



PREVIEW.

Nel prossimo post: indagine intorno all’origine e agli sviluppi del tradimento (quando avviene un tradimento? È più grave una toccata e fuga o un’emozione? ) e sull’infedeltà femminile e i suoi risvolti.
Annunci

Un pensiero su “FEDELI ANGELI DEL FOCOLARE O TRADITORI SERIALI? (IL DECALOGO DEL TRADITORE SERIALE)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...