PRIMO APPUNTAMENTO. (prima del)

PRIMO APPUNTAMENTO. (prima del)



ISTRUZIONI: in verde quelle per lei, in rosa quelle per lui.


Non accettate inviti last minute. Esigete un preavviso di tre giorni se non lo conoscete e di almeno un paio se ci siete già– OPPERBACCO – state a letto (anche se morite dalla voglia di ritornarci).
Siete un privilegio, non un ripiego: comportatevi come tali.
Se non volete trasformarvi da preda desiderata in sveltina assicurata, escludete la possibilità che il vostro P.A. (Principe Azzurro, Primo Amante, Perfetto Assaltatore, o Pirla Addomesticato …) vi raggiunga nel cuore della notte dopo la Champions o dopo l’addio al celibato del suo amico fraterno. (dubbi perplessità o incertezze? C’è un  post che racconta di cosa succede a Ludmilla quando permette a Vladimiro di comportarsi così)

Non si accettano inviti last-minute. Aspettatevi un NO, forse anche due. Soprattutto chiedendole di uscire la sera stessa. Una signora impegnata necessita di almeno 3 giorni di preavviso e pertanto siate pronti ad un rifiuto: non a diretto a voi, ma – nella fattispecie – alla vostre tempistiche. Fatele sapere – nel frattempo – che morite dalla voglia di vederla. Anche se non dovesse rispondervi, state pur certi che ne sarà molto felice. E voi guadagnerete punti FRAGOLA* alla velocità della luce. (*cosa sono i punti FRAGOLA? … lo sapete cosa sono, eccome.)


Avete una data fissata in agenda e lui vi manda un sms per farvi sapere che conta i minuti. Non è obbligatorio rispondere. Per lo meno non in tempo reale. Lasciate che il cacciatore avverta che siete una preda e, care Pollicine, non seminate lungo la strada bricioline per farvi trovare più in fretta, otterreste l’effetto opposto a quello sperato. 
e. in ogni caso. NON AZZARDATEVI a fare la prima mossa. Se lui non manda segnali, voi restate immobili. Dategli il tempo di desiderarvi … 

Andate a prenderla. Sempre. Se una Signora deve raggiungere il suo cavaliere, perderà grazia e smarrirà fin da subito la poesia. Montate sui vostri millemila cavalli e correte sotto la sua finestra. (anche se la Signora percorre una media annua oltre i 50mila km sulla sua bislunga. Anche se insiste. Anche se vi dice – perdonatela- “son di strada”).

Lasciate che vengano a prendervi. Non raggiungeteli. Tanto meno a metà strada (che ovvove… metà stvada…). Non fate confusione. L’uomo va a prendere la donna PUNTO. A meno che nulla vi importi dei suddetti cavalieri, se immaginate possano un domani (meglio un dopo domani) trasformarsi in altro che negli accompagnatori di una sera, non muovetevi e comportatevi da Signore. Lo stesso consiglio vale nel caso in cui desideraste solo ed esclusivamente un giro sulla giostra: non mostratevi impazienti e godete dell’attesa.




...continua…

2 pensieri su “PRIMO APPUNTAMENTO. (prima del)

  1. Eh no, caro CDM, non sono affatto estinte.
    Anzi.
    Diciamo che, essendo ormai tutte sangue misto,si stanno evolvendo (chiano-chiano signorì) o si muovono sulla via dell'evolutio.
    O per lo meno ci provano.
    E se proprio 'n gliela fanno, di sicuro se la raccontano.

    (Wum, al momento, é in lista d'attesa per le orecchie a punta.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...