CHIEDI E TI SARA’ DATO

CHIEDI E TI SARA’ DATO

… recitava un vecchio adagio (dio, come amo la parola ADAGIO: così poco usata e così incredibilmente romantica!), e se è vero che non sempre chiedendo si ottiene una risposta possiamo star certi (e assolutamente certe, come solo altre due cose al femminile sanno essere*) che non domandando non sapremo.




Volete sapere se il polipo che vi nuota intorno da settimane è single, single di ritorno, o single di facciata (ma colleziona gormiti e winx e bakugan e altre diavolerie sui generis)?

CHIEDETEGLIELO. COME? Per esempio, non così:

Auto. Lui guida verso un romanticissimo chalet di montagna per il week end, lei guarda fuori dal finestrino, sospira e poi dice:

– “Gianfilippo, senti”.
– “Dimmi, Teodolinda”
– … “tu mi fai un filo spietato”.
– “Si, cara” …
– “Mi chiami, mi cerchi, mi scrivi messaggini tutto il giorno, usciamo e stiamo insieme, ora stiamo per passare due giorni insieme in un posto fantastico e io sono cosììì felice” …
– “S’, Topolina, anch’io sono felice, ed è perché tu mi fai impazzire, Passerotto” …
– “Sì, lo so, ma sai … ho una domanda che mi ronza in testa da un po’”.

(occazzo. Ci siamo. mi ha beccato … Gliel’avrà detto quella cretina della Carla? Non sta mai zitta quella. O mi avrà visto con mia moglie? Se mi ha visto le dico che era mia sorella)
– “Dimmi, pulcina, puoi chiedermi tutto quello che vuoi”…

– … “dimmi la verità, Gianfilippo, tu sei un uomo libero”?
(Stai serio, non cedere. Se stai serio ci casca)
– … “Amore mio, certo che sono un uomo libero! Ma come ti viene in mente” …?!
– “Non lo so, sai, sono così confusa.. è che tu mi piaci. Tanto. E non vorrei aver preso un granchio” …
(per un pelo. Altrimenti col cazzo che veniva a curma, con quello che mi è costato il weekend)
– “Niente granchi, Passerina, vieni qua e fatti baciare” …

 
MORALE. Gianfilippo, non solo è sposato, ma è un gran chiavadores, uno di quelli che refola qualsiasi cosa gli passi a tiro nel raggio di trentacinque km, e non va nemmeno tanto per il sottile. Gianfilippo, l’elegante puttanieve (da leggere con la evve moscia), mente e Teodolinda non lo saprà mai.

“MAI”, fino a che il Puttanieve, un sabato mattina, non si farà beccare all’Esselunga con due carrelli, una moglie e un numero variabile di marmocchi intorno, al che Teodolinda, distrutta, passerà i successivi due mesi a marmorizzare le ovaie delle sue amiche tra montagne di kleenex, iceberg di hagen daz, e riguardando tutte le puntate di sex and the city, il profumo del mosto selvatico, harry ti presento sally e la cosa più dolce a ripetizione continua senza stand by). Quasi sicuramente smetterà di uscire per un po’ e non incontrerà mai il giocatore di rugby che avrebbe fatto di lei una donna onesta (ma nel frattempo sarà partito per la nuova zelanda).
E il tutto per aver sbagliato approccio.


Molto più easy formulare, nell’ordine consigliato, le seguenti domande:

1)sei sposato? Attenzione: se la risposta è “lo sono stato”, richiedere copia della sentenza di separazione.
2)… fidanzato?
3)… hai una relazione di qualsiasi natura con almeno una donna?
4)…quando hai fatto sesso l’ultima volta?


Se il bellimbusto vi dribbla su tutti e quattro i punti precedenti, voi lo credete onesto come pochi ma un giorno scoprite che vi ha raccontato un sacco di cazzate, beh, per lo meno voi ci avete provato e lui, Signore tocca mmetterlo, è un mago dell’inganno!

*le altre due cose “femmine” sono la morte e le tasse. ma lo sapevate. mi auguro.

Un pensiero su “CHIEDI E TI SARA’ DATO

  1. CIAO SONO UN MERLO TOSCANO…… ( RAZZA RARA E QUASI SCONOSCIUTA..)
    MA LO SAI CHE ESISTONO ANCHE UOMINI CHE SEMBRANO IMPEGNATI , MA POI IN REALTA' SONO EFFETTIVAMENTE LIBERI….. E A VOLTE LE DONNE RACCOLGONO SEGNALI CHE NON ESISTONO…..!!!!!
    ” UN PEZZETTINO” .. DIREBBE UNA DONNA STRAORDINARIA ( ESPERTA DEL MANTELLO DI HENRY POTTER..) CHE HO CONOSCIUTO NON MOLTO TEMPO FA….. LA BUGIA E LA VERITA' SONO SOLO UN PEZZETTINO….
    CIAO A TUTTI E A TUTTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...